MEGAPORT Hotline Operatore telefonico06 9480 2661
MEGAPORT Hotline
Il nostro supporto è a vostra disposizione dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 16:00.
  • Teaser image

Confronto schede video

FPS, Ray tracing e VRAM per il tuo PC da gaming

Uno dei componenti più importanti di un PC da gaming è la scheda video. Per essere sicuri di non avere brutte sorprese con il vostro gioco preferito, prima di acquistare un nuovo PC da gaming dovreste dare un'occhiata al nostro confronto schede video. Se avete fretta, potete anche passare direttamente al nostro confronto tra schede video, dove potrete vedere rapidamente quale scheda video sia più adatta al vostro tipo di gamer.

Per un confronto schede video, i cosiddetti fotogrammi al secondo (fps) sono il numero di confronto più importante per un test delle schede video. Il numero di fps indica il numero di fotogrammi che la scheda video è in grado di calcolare in un secondo. Affinché un gioco sia riproducibile in modo fluido e si possa godere di un divertimento senza limiti, il benchmark della scheda grafica per il gioco deve raggiungere i 60 fotogrammi al secondo. Gli amici degli e-sport e dei giochi online sperano di poter reagire ancora più velocemente con una velocità fino a 120 fps. È ancora possibile giocare abbastanza bene a 30 fps, ma per molti gamer non sembra più davvero fluido e può già rovinare il divertimento del gioco. In linea di principio, si può dire che più fps si ottengono in un confronto schede video, meglio è.

Per la classificazione delle prestazioni in una classifica di schede video, sono importanti diverse caratteristiche, che vengono brevemente spiegate di seguito. Ma non preoccupatevi, non vogliamo annoiarvi con discorsi tecnici troppo lunghi, bensì fornirvi una guida rapida che potrete utilizzare per confrontare rapidamente le schede video in offerta.

  • Domande frequenti
    • Di quanta memoria grafica VRAM (Video RAM) ho bisogno?

      La VRAM è la memoria principale per la grafica ed è quindi chiamata anche memoria grafica. La VRAM è molto importante per i videogiochi perché è il luogo in cui viene memorizzata la quantità di dati per le immagini. In parole povere, la VRAM compila e memorizza le immagini da visualizzare sullo schermo come un'immagine finita. Più alta è la risoluzione a cui si vuole scommettere, più informazioni sull'immagine sono necessarie per il calcolo. Ne consegue che è necessario disporre di una memoria grafica sufficiente per le risoluzioni elevate. Inoltre, la qualità degli oggetti visualizzati nel gioco è importante per l'utilizzo della memoria grafica. Più alta è la qualità delle texture impostata nel gioco, più memoria grafica è richiesta. L'utilizzo della VRAM varia a seconda del gioco, ma in linea di massima si può riassumere con la seguente regola empirica:

      • Se si vuole giocare principalmente in risoluzione full HD (1920x1080), la scheda video deve avere almeno 4 GB di memoria grafica. 4 GB di VRAM sono adatti a texture di qualità media.
        Scheda video consigliata: Nvidia GeForce GTX 1650; Nvidia GeForce GTX 1650 Super; AMD Radeon RX 6400; AMD Radeon RX 6500 XT

      • Per una risoluzione più elevata, fino a 2560x1440 WQHD, la scheda video dovrebbe avere almeno 6 GB di VRAM, ma meglio ancora 8 GB di VRAM Si consiglia di utilizzare da 6 a 8 GB di VRAM per le texture di alta qualità.
        Scheda video consigliata: Nvidia GeForce GTX 1660; Nvidia GeForce GTX 1660 Super; Nvidia GeForce GTX 1660 Ti; Nvidia GeForce RTX 3050; Nvidia GeForce RTX 3060; Nvidia GeForce RTX 3060 Ti, AMD Radeon RX 6600, AMD Radeon RX 6600 XT

      • Se volete giocare in Ultra HD 3840x2160, 8 GB di VRAM e altro ancora sono assolutamente necessari. Questo è l'unico modo per ottenere un'esperienza di gioco fluida. Per ottenere il massimo livello di qualità delle texture, è necessario scegliere una scheda grafica con 8 GB di VRAM o più.
        Scheda video consigliata: Nvidia GeForce RTX 3070; Nvidia GeForce RTX 3070 Ti; Nvidia GeForce RTX 3080; Nvidia GeForce RTX 3080 Ti; Nvidia GeForce RTX 3090; Nvidia GeForce RTX 3090 Ti; AMD Radeon RX 6700 XT; AMD Radeon 6800; AMD Radeon 6800 XT

      È inoltre importante disporre di una memoria grafica sufficiente per evitare fastidiosi scatti di ricarica durante i movimenti molto veloci del gioco. Se si vuole ottenere una qualità dell'immagine particolarmente buona, è necessario che la scheda video sia molto performante. Assicurarsi di disporre di uno schermo in grado di visualizzare la risoluzione desiderata. Suggerimento: ordinare contemporaneamente lo schermo appropriato.

      Esistono diversi tipi di VRAM. La nuova e migliore VRAM GDDR6 è sempre più utilizzata nelle schede video attuali. Le GDDR5 trasferiscono i dati a una velocità di 8 GB al secondo, mentre le GDDR6 a una velocità di 14-16 GB al secondo. Ciò significa che con le GDDR6 è possibile ottenere una velocità di trasferimento quasi doppia rispetto alle GDDR5. Ciò significa che i dati possono essere scambiati molto meglio, contribuendo a rendere il gioco più veloce e fluido. Se volete avere una scheda video a prova di futuro, vi consigliamo di utilizzare una scheda video con memoria grafica GDDR6 VRAM.

    • Come si confronta una scheda grafica?

      A differenza del processore (CPU), che supervisiona i calcoli generali del computer, il processore grafico (GPU) è specializzato nella creazione di immagini e nell'elaborazione di dati grafici.

      Poiché la moltitudine di dati tecnici può diventare rapidamente confusa e confusionaria, vale la pena di esaminare i due dati fondamentali più importanti. Per valutare rapidamente una buona scheda video, è meglio confrontare la frequenza di clock e gli shader core (unità di calcolo) di una scheda grafica. Anche in questo caso, si può sintetizzare approssimativamente che più alti sono i numeri, maggiori sono le prestazioni della scheda grafica.

      Un numero elevato di shader core consente l'esecuzione simultanea di numerose operazioni di calcolo. La frequenza di clock indica la velocità con cui una di queste unità di calcolo può eseguire i calcoli.

      Attualmente, due produttori di processori grafici si dividono il mercato: Nvidia e AMD. Ognuno di essi offre diverse linee di prodotti a seconda dell'utilizzo previsto. Per il mercato dei giochi consumer, Nvidia offre attualmente le schede video Nvidia GeForce RTX e AMD offre le schede video AMD Radeon RX.

      Le schede video attuali spesso beneficiano di una frequenza turbo. In questo caso, il processore grafico viene overcloccato dal produttore. Ciò significa che la scheda video è in grado di calcolare un numero ancora maggiore di dati in modo ancora più rapido, se necessario, ad esempio, in una fase di gioco ad alta intensità di dettagli.

    • Perché le schede video RTX con Ray tracing offrono la migliore grafica?

      La più grande rivoluzione nelle schede video per gamer è avvenuta con l'introduzione della tecnologia ray tracing. Con le schede video Nvidia GeForce RTX e AMD Radeon RX è possibile calcolare un nuovo livello di qualità nella grafica di gioco. Il risultato è un mondo di gioco incredibilmente impressionante, quasi simile a quello reale.

      In tedesco, il termine inglese "ray tracing" si riferisce al "tracciamento dei raggi". Più precisamente: raggi di luce. L'innovativa tecnologia grafica di ray tracing consente una simulazione fluida ed estremamente realistica degli effetti di luce. Il ray tracing migliora la grafica grazie a un'illuminazione migliore, ombre precise e sorgenti luminose diffuse per effetti atmosferici. Gli effetti di luce e ombra sono ricreati in modo fisicamente corretto, offrendo un'esperienza di gioco completamente nuova che sembra e si sente come la realtà. In questo modo, non solo gli effetti di luce visibili nel campo visivo sono inclusi negli effetti grafici, ma anche i riflessi e le luci e le ombre al di fuori del campo visivo, migliorando in modo significativo l'immagine complessiva.

      Le schede video Nvidia RTX utilizzano una tecnologia chiamata DLSS (Deep Learning Super Sampling) come altra caratteristica speciale per aumentare ulteriormente gli fps. Le schede video GeForce RTX sono in grado di creare un'esperienza di gioco più fluida sul monitor di gioco con l'aiuto di sofisticati algoritmi AI (intelligenza artificiale). Immaginate di giocare a un titolo di grande impatto visivo con le impostazioni massime su un monitor 4K. Tuttavia, il gioco è effettivamente calcolato a 1080p e viene poi upscalato a 4K dall'IA utilizzando il DLSS. Ciò significa che il gioco viene eseguito in modo più veloce e fluido, con un conseguente aumento degli FPS senza compromettere la grafica. L'intelligenza artificiale di DLSS aggiunge essenzialmente i pixel extra per fornire maggiore potenza per un gioco fluido. DLSS aiuta ad aumentare la frequenza dei fotogrammi e a generare immagini belle e nitide per i giochi. Ogni produttore offre la propria tecnologia: DLSS (Deep Learning Super Sampling) di Nvidia e FSR (FidelityFX Super Resolution) di AMD.

    • Come collego le schede video al monitor?

      Esistono diversi modi per collegare la scheda video al monitor. Quale sia la soluzione migliore per voi dipende ancora una volta dai vostri scopi.

      Le connessioni migliori per un PC con monitor sono attualmente DisplayPort e HDMI. La connessione Display Port offre i frame rate più elevati. La Display Port può trasmettere una frequenza di fotogrammi fino a 144 Hz con una risoluzione 4K completa fino a 4.096 x 2.160 pixel.

      La connessione HDMI deriva originariamente dall'elettronica per l'home cinema e può raggiungere i 120 Hz con una risoluzione 4K (4.096 x 2.160 pixel), ma ha anche il vantaggio di poter trasmettere altri tipi di segnali come il 3D e l'Ethernet. Anche DisplayPort e HDMI trasmettono immagini e suoni. Non è quindi necessario preoccuparsi di un cavo aggiuntivo per la trasmissione del suono.

      Un'altra alternativa è la classica connessione DVI, utilizzata da tempo nel segmento dei PC. Tuttavia, questo standard consente di trasmettere solo segnali video senza audio, per cui è necessario utilizzare un cavo aggiuntivo per l'audio. Una connessione DVI (con doppio collegamento) offre fino a 144 hertz a una risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel).

      La connessione VGA, invece, deve essere utilizzata solo in caso di emergenza. Lo standard VGA è considerato obsoleto e sono prevedibili perdite di qualità nella visualizzazione delle immagini. Dopo tutto, volete che la vostra nuova scheda grafica generi una buona qualità dell'immagine sullo schermo. Solo i segnali video senza audio possono essere trasmessi via VGA, ma su lunghe distanze di 15 metri.


      Interfaccia


      Risoluzione massima


      Frequenza massima


      DVI Single Link


      1.920 x 1.200 px


      60 Hz


      DVI Dual Link


      1.920 x 1.080 px
      2.560 x 1.600 px


      144 Hz
      60 Hz


      HDMI 1.4


      1.920 x 1.080 px
      3.840 x 2.160 px


      120 Hz
      30 Hz


      HDMI 2.0


      1.920 x 1.080 px
      3.840 x 2.160 px


      120 Hz
      60 Hz


      HDMI 2.1


      3.840 x 2.160 px
      7.680 x 4.320 px


      120 Hz
      60 Hz


      DisplayPort 1.1


      1.920 x 1.080 px


      144 Hz


      DisplayPort 1.2


      2.560 x 1.440 px


      144 Hz


      DisplayPort 1.3


      3.840 x 2.160 px


      120 Hz


      DisplayPort 1.4


      3.840 x 2.160 px


      144 Hz


      DisplayPort 2.0


      7.680 x 4.320 px


      60 Hz


      VGA


      2.048 x 1.536


      60 Hz

Quali schede video sono adatte a quali giochi?

La scelta delle schede video si basa principalmente sulle aree di lavoro desiderate. Esistono diverse classificazioni a seconda del tipo di gamer e dei requisiti. Prima di fare un confronto tra schede video, è necessario considerare quali giochi si desidera principalmente giocare e quali risoluzioni e livelli di qualità sono importanti per l'utente. Nei seguenti grafici è possibile vedere quanto sono alti gli FPS delle singole schede video per diversi giochi e risoluzioni.

***

Se volete solo giocare in Full HD (1920x1080) con una buona qualità, vi consigliamo una scheda video entry-level come la Nvidia GeForce GTX 1650 o la Nvidia GeForce GTX 1650 Super con 4 GB GDD6 VRAM.

Confronto degli FPS delle schede video con giochi giocati in Full HD

Fonte: gpucheck.com | Altre misure possono variare in modo significativo

Se si dispone di un display 2K o WQHD (2560x1440), è preferibile puntare su modelli con 6-8 GB di VRAM. La Nvidia GeForce RTX 3050 con i suoi 8 GB di VRAM GDDR6 è una buona scelta per questo tipo di risoluzione. Per una visualizzazione ancora più fluida in risoluzione 2K, è possibile optare per una GeForce RTX 3060.

Confronto degli FPS delle schede video con giochi riprodotti in 2K WQHD

Fonte: gpucheck.com | Altre misure possono variare in modo significativo

Se siete fieri possessori di un monitor 4K e volete godervi ogni pixel del vostro bellissimo schermo 4K Ultra HD (3840x2160), dovrete passare a una fascia di prezzo superiore. Le schede video Nvidia GeForce RTX 3070 con 8GB di GDDR6 VRAM aprono le porte a una grafica nitida e dettagliata. Se non volete lasciare nulla al caso e non volete scendere a compromessi, la Nvidia GeForce RTX 3080 con 12 GB GDDR6x VRAM vi aspetta.

Confronto degli FPS delle schede video di giochi riprodotti in 4K Ultra-HD


Fonte: gpucheck.com | Altre misure possono variare in modo significativo

Confronto tra schede video: consigli sul prezzo e sulle prestazioni

La scheda video è il componente più importante di un PC per gamer. La scelta deve essere oculata, a seconda di ciò che ci si aspetta quando si gioca, dell'hardware del display e, naturalmente, di quanto si vuole spendere. Inoltre, questa decisione ha un impatto diretto sulla scelta degli altri componenti, perché la configurazione del PC deve essere equilibrata se si vuole ottenere il massimo dal PC. Ad esempio, non è consigliabile combinare una scheda video di fascia alta con un piccolo processore entry-level. Sarebbe come mettere un motore di Formula 1 in uno scooter.


La scelta della scheda video dipende quindi principalmente dai giochi che si preferisce giocare e dal livello di risoluzione e qualità che si desidera ottenere. I modelli che offrono il miglior rapporto qualità-prezzo sono di solito quelli di fascia media, come le Nvidia GeForce RTX 3050 e RTX 3060, il che significa che queste schede hanno il potenziale per offrire maggiori prestazioni per ogni euro speso.


Se volete giocare principalmente in Full HD con impostazioni medie, vi consigliamo di scegliere una scheda video GeForce RTX 3050. È la via d'uscita ottimale tra convenienza economica e buone prestazioni grafiche. La GeForce RTX 3050 ha potenza sufficiente per il divertimento di gioco in Full HD.


Se preferite giocare in risoluzione 2K (2560x1440 WQHD) con impostazioni grafiche elevate, una GeForce RTX 3060 è una scelta eccellente. Con questa scheda video da gaming siete già ben equipaggiati per la maggior parte dei giochi e potete anche godervi la qualità del ray tracing con buoni livelli di dettaglio, senza dover spendere troppo per il vostro budget di gioco.

I nostri consigli per il PC

La scheda grafica giusta già a bordo

Metodi di pagamento

*Tutti i prezzi includono l'IVA escluse le spese di spedizione. Copyright © Megaport GmbH